10 novembre 2021

LA COMMEMORAZIONE DI ATATURK ,PADRE DEI TURCHI

"PACE IN PATRIA ,PACE NEL MONDO"Mustafa Kemal Ataturk

83 anni fa ,il 10 novembre 1938 il popolo turco aveva perduto il più grande uomo di tutta la sua storia: Mustafa Kemal Atatürk (Salonicco, 19 maggio 1881[1] – Istanbul, 10 novembre 1938)che è stato il fondatore e primo presidente della Repubblica Turca (1923-1938). È considerato l'eroe nazionale turco e padre dei turchi..

Mustafa Kemal nasce a Salonicco(allora città ottomana,oggi appartenente alla Grecia),nel 1881 in una casa attualmente diventata un museo. Durante il primo conflitto mondiale difese con grande vitttoria lo stretto di Dardanelli ,Canakkale contro l' invasione straniera .

Fu promotore della Grande Assemblea Nazionale di Ankara (1920). Dopo la fine della prima guerra mondiale organizzò la lotta per l'indipendenza e ristabilì l'unità nazionale della Turchia.Respinta l'invasione greca (1920-22), riconquistò Izmir(Smirne),tutta l'Anatolia e la Tracia orientale che era sotto l'occupazione.

Diede vita ad una serie di riforme costituzionali e rivoluzionarie dell'ordinamento della nazione, sulla base di un'ideologia di chiaro stampo occidentalista.

Abolì il sultanato ottomano e fondò la repubblica.Abolì il califfato e il diritto canonico islamico.Laicizzò lo stato.Riconobbe la parità dei sessi.Abolì il velo ,il turbante e il "fes" che furono sostituiti dai cappelli di stile occidentale .

Abolì la poligamia.Diede diritto e obbligo di studio esteso a tutti i cittadini con parità dei diritti e dei doveri per uomini e donne.Diede il diritto di votare e essere votato alle donne e portò il matrimonio civile e il divorzio nel 1926 .

Abbandonò l'alfabeto arabo e adottò l'alfabeto latino .In ambito giuridico promulgò un nuovo codice civile che aveva come modello il codice civile svizzero. L'unità di misura ed il calendario arabo furono sostituiti da quelli degli occidentali .La sua ventennale azione di governo creò la nuova Turchia repubblicana, di cui fu il primo presidente.

Diede una grande importanza alla crescita generale del paese,alla cultura e alle attività culturali,alla musica ,all'istruzione,all'insegnamento,lottando contro l'analfabetismo e il fanatismo pericoloso e cercando di sconfiggere i problemi di povertà che governava in una nazione appena uscita dalla guerra.

Molti sviluppi come la fondazione della ferrovia,delle fabbriche e la fondazione degli ospedali furuno creati nei suoi tempi. Atatürk ("Padre dei Turchi") fu il cognome - assegnato esclusivamente a lui con apposito decreto - che nel 1934 il Parlamento della Repubblica attribuì a Mustafa Kemal quando venne la legge che stabilì l'adozione di regolari cognomi di famiglia come era uso nel mondo occidentale.

Fu un personaggio coraggioso ,di personalità rara e molto efficace di cui il valore non deve essere riconosciuto solo dalla sua Turchia, ma dal mondo intero. Le sue idee così illuminate e la sua filosofia sono esemplari per qualsiasi Paese.Nelle sue famose parole “Pace in patria, pace nel mondo” lui rivela la sua visione del genere umano e delle relazioni tra i popoli. Amava la sua patria con un nazionalismo positivo ,orgoglioso ,ma rispettoso della altre nazioni ,volto a cooperare con essi e non alla competizione generata da una presunzione di superiorità. Lui,infatti, già in quegli anni aveva previsto che l’umanità è come “un unico corpo, dove ogni nazione ne è una parte”. Se si ammala una parte di questo corpo influisce anche gli altri.Quindi un popolo deve essere pacifico tra se stesso e deve avere un giusto equilibrio in casa sua per poter essere pacifico anche con il resto del mondo .

Mustafa Kemal morì di cirrosi epatica nel 1938 nel Palazzo Dolmabahçe, situato sulla riva del Bosforo, nel quartiere Besiktas di Istanbul e le sue spoglie riposano nell'Anitkabir, mausoleo appositamente costruito per lui ad Ankara, capitale dello Stato repubblicano che egli contribuì in modo decisivo a creare. Noi cittadini turchi siamo sempre con lui,sempre sulla sua via e sempre sulla sua ideologia di creare e di far vivere una Turchia moderna,laica,indipendente ,democratica e aperta al progresso e alla crescita.La sua via sarà sempre la via più luminosa da seguire.

Per visitare la sezione delle foto dedicate a Ataturk potete cliccare qui

10 kasim 2021

ATATURK

10 KASIM 1938 _10 KASIM 2021

DAIMA O'NUNLAYIZ

Ataturk'e ayrilmis fotograf sayfasini ziyaret etmek için buraya tiklayabilirsiniz